Foto
29Mar

Coordinatori della sicurezza: il numero massimo di partecipanti a corsi e convegni

La Commissione Interpelli ha stabilito il numero massimo di partecipanti a corsi di formazione e a convegni per l'aggiornamento dei coordinatori della sicurezza per la progettazione ed esecuzione dei lavori.
Non è la prima volta che vengono formulati interpelli sulla tematica. Evidentemente perché ci sono ancora dei subbi sull'interpretazione normativa in materia di formazione, in particolare nei riguardi dei coordinatori della sicurezza.
Il D.lgs 81/08 individua due tipologie di coordinatori della sicurezza:
  • I coordinatori per la progettazione: ovvero coloro che intervengo in fase di progettazione dell'opera;u
  • I coordinatori per l'esecuzione dei lavori: che intervengono in fase di realizzazione dell'opera.
La Commissione Interpelli, con Interpello n. 3/2019, ha dunque risposto al quesito posto da Federcoordinatori -  Federazione Sindacale Italiana dei Tecnici e dei Coordinatori della Sicurezza.
L'aggiornamento dei coordinatori della sicurezza può svolgersi mediante corsi di formazione con n massimo di 35 partecipanti oppure mediante convegni o seminari. In tal caso non vi è alcun vincolo sul numero massimo di unità, a condizione che il registro di presenza sia tenuto dal soggetto realizzatore dell'iniziativa.  
La Federcoorinatori però ha posto una domanda ulteriore. Dopo aver promesso che, secondo le modalità di svolgimento dei corsi per coordinatori, il numero massimo dei partecipanti per ogni corso è fissato in 60 per la parte teorica e 30 per la parte pratica.
Il nuovo quesito è in che modo, in tale contesto, sia possibile collocare un corso di aggiornamento di 35 partecipanti.

Share with: