Foto
07Ago

La prescrizione del reato presupposto 231

Il 1° gennaio 2020 entreranno in vigore le modifiche apportate dalla L. 3/2019 alla disciplina della prescrizione.
 
La riforma potrà comportare una significativa dilatazione dei termini finali di estinzione del reato.
 
Dunque, si è ritenuto opportuno evidenziare nuovamente le linee di demarcazione tra gli effetti della prescrizione destinata ai reati commessi dalle persone fisiche e quella prevista dal D. Lgs. 231/2001 per gli illeciti amministrativi.
 
In particolare, è stato possibile ripercorrere le tappe del percorso giurisprudenziale tracciato. Con riferimento all'incidenza della prescrizione del reato presupposto, intervenuta nel corso del giudizio, in relazione alla sussistenza di un eventuale interesse ad impugnare le sentenze per i differenti soggetti processualmente coinvolti.