Foto
24Mag

Verifica di attrezzature, macchine e impianti: la guida Inail

Recentemente, l'Inail ha predisposto un apposito documento “Guida ai servizi di verifica di attrezzature, macchine e impianti di più ampia pratica e interesse”, in relazione alle attività di verifica di attrezzature, macchine e impianti.
Queste attività hanno come scopo principale l’accertamento dell'esercizio in sicurezza di attrezzature, macchine e impianti, sia nei luoghi di vita che di lavoro. La normativa vigente prevede che possono essere svolte sia da operatori Inail che da altri operatori.
La guida dell’Inail è stata redatta al fine di orientare l’utenza, ovvero Datori di Lavoro, installatori, proprietari, noleggiatori, utilizzatori, etc), nell'accedere alle informazioni richieste nel tempo dagli stessi utenti.
L'Inail ha individuato sette diversi ambiti di verifica, per ciascuno dei quali ha elaborato delle schede di sintesi dei servizi prestati. Ogni scheda illustra la tipologia di prestazione, le modalità per richiederla e, infine, l'iter procedurale per attivarla.
Gli ambiti di verifica individuati sono i seguenti:
  • Impianti di riscaldamento
  • Impianti di messa a terra e impianti di protezione contro le scariche atmosferiche
  • Recipienti di trasporto gas – bombole per GPL
  • Idroestrattori, carrelli semoventi a braccio telescopico, piattaforme di lavoro autosollevanti su colonne e ascensori e montacarichi da cantiere
  • Apparecchi di sollevamento
  • Ponti sospesi e macchine agricole raccoglifrutta
  • Ponti sollevatori per veicoli.

Share with: