Foto
18Feb

Whistleblowing: il Ministero della Giustizia pubblica la circolare del RPCT

Il 17 gennaio scorso il Ministero della Giustizia ha pubblicato la circolare n. 1/2019 del Responsabile per la Prevenzione della Corruzione.
Il documento contiene gli indirizzi operativi per la gestione delle segnalazioni del dipendente pubblico da seguire fino a che non sarà implementato il software "Whistleblower” presentato dall’ A.N.AC. nel comunicato del 15 gennaio 2019.
In attesa dell’adeguamento del sistema, la procedura continuerà a svolgersi secondo le seguenti fasi:
- trasmissione della segnalazione al RPCT attraverso il modulo allegato alla circolare (che verrà pubblicato anche sul sito istituzionale). La parte di modulo relativa ai dati del segnalante andrà introdotta in una busta sigillata da inserire a sua volta in una busta più grande contenente la parte relativa alla segnalazione della condotta illecita;
- apertura delle buste da parte del responsabile, che provvede ad assegnare un medesimo codice sostitutivo alle due buste;
- trattazione della segnalazione;
- controllo preliminare di ammissibilità;
- adozione dei relativi provvedimenti (archiviazione o assegnazione ai soggetti competenti per l’istruttoria e l’adozione dei conseguenti provvedimenti).
(Fonte: AODV231)